Broker forex: questo è il momento di investire | Accademia Forex

Broker forex: questo è il momento di investire

In questo periodo si stanno moltiplicando le opportunità sui mercati finanziari, specialmente per quel che riguarda il forex. Le valute, infatti, sono al centro delle attenzioni delle Banche centrali e non passa giorno che non offrano opportunità a chi fa trading online. Ovviamente tutto parte dalla scelta del broker perchè senza una piattaforma di trading adeguata sarà davvero impossibile poter piazzare un ordine sul mercato.

Ma proprio questo passaggio, che può sembrare quasi scontato, riserva non poche insidie. Molti trader, infatti, specialmente se da poco inseriti in questo mondo, hanno qualche difficoltà a scegliere correttamente la piattaforma forex con cui investire.

A dire la verità si tratta di un passaggio fondamentale ma non troppo complesso. L’aspetto più importante è quello relativo alla sicurezza e alla qualità della società di trading con cui si decide di operare. Da questo, infatti, dipenderà gran parte dei risultati della nostra attività di trading.

Broker forex: aspetti fondamentali

Per prima cosa bisogna prendere in considerazione alcuni aspetti fondamentali che permettono di scegliere la meglio la piattaforma di trading:

  • regolamentazione internazionale: per prima cosa un broker forex che si rispetti deve avere ricevuto l’autorizzazione dalla Consob per poter operare sui mercati finanziari. Questo, oltre ad essere obbligatorio per legge è, anche, molto importante perchè ci assicura che la società sia controllata e rispetti gli standard europei.
  • qualità piattaforma: la qualità della piattaforma forex può essere riscontrata solo usandola. Per questo può ritornare molto utile chiedere consiglio a chi usa già il broker che vogliamo scegliere per farci dire pregi e difetti riscontrati fino a quel momento.
  • strumenti tecnici: ci sono una serie di strumenti di analisi tecnica (ma non solo) che possono tornare davvero utili durante i propri investimenti. Per questo è bene informarsi prima di quali strumenti sia dotata la piattaforma di trading.
  • leva finanziaria: delle volte può essere utile utilizzare la leva finanziaria. Anche se questo è uno strumento da usare con molta cautela è molto importante che il broker ci metta a disposizione una leva finanziaria minima di 100:1 .

Quali sono i migliori forex broker?

Ovviamente ti starai chiedendo quale sia il miglior forex broker in circolazione. Mi dispiace deluderti ma non si può dire con esattezza quale sia il miglior broker in assoluto perchè ogni piattaforma presenta dei pro e dei contro che il trader deve analizzare per capire quali rispecchi meglio il proprio modo di investire.

Tra i tanti possiamo segnalare Etoro, uno dei broker storici che mette a disposizione una piattaforma di trading sociale dove è possibile, se si vuole, condividere i dettagli della propria attività anche con gli altri. Oltre ad investire nel forex con Etoro è possibile anche fare trading su materie prime e azioni.

Un’altra piattaforma di trading molto interessante è FXTM, un broker davvero eccellente che permette di investire sulle valute in modo estremamente professionale e con tutti gli strumenti di cui, generalmente, si necessita. Anche FXTM è un broker regolamentato e autorizzato dalla Consob ad operare in Italia.

Prima di concludere questa nostra guida sul forex vogliamo darvi qualche ulteriore spunto di approfondimento. Qui di seguito vi segnaliamo 2 risorse che possono tornare davvero utili: